Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Anche le Balene fanno capo a Lampedusa


Anche le Balene fanno capo a Lampedusa
14/02/2011, 16:02

Anche le balene fanno rotta su Lampedusa. In un momento di grande difficoltà internazionale nel quale il Maghreb sta acquistando la sua libertà e i giovani magrebini tentano con mezzi di fortuna di spostarsi in Europa attraverso la porta più vicina e accogliente che è Lampedusa, si ripete il fenomeno del passaggio delle balene.
A poca distanza dall'isola, mammiferi di oltre venti metri di lunghezza sono state avvistati, come ogni anno, dagli uomini dell'area marina protetta, del comune di Lampedusa e Linosa.
Così Lampedusa si conferma un unicum nel Mediterraneo, luogo di pace, tolleranza e di accoglienza, ma anche un universo naturale, unico al mondo, nel quale si possono incontrare decine di specie protette sia di pesci che di uccelli.
Mentre si attraversa un periodo delicato, che si spera possa essere presto superato, Lampedusa continua a lavorare alla prossima stagione turistica e sarà presente alla Bit, la fiera del turismo di Milano con un proprio stand dell'amministrazione ed uno a fianco degli operatori turistici.
Lampedusa vuole confermare la sua mission di isola delle vacanze per tutta l'Europa ed il Mediterraneo e punta a superare il milione di presenze turistiche nel 2011. L'emergenza non ci fa dimenticare la prossima stagione turistica - dichiara il sindaco Dino De Rubeis - Qui da noi inizia a Pasqua, quando si registrano già temperature molto piacevoli e numerose prenotazioni.
L'assessore al turismo del comune delle Pelagie Pietro busetta invita tutti gli operatori turistici a prepararsi alla nuova stagione sicuro che il governo europeo, in questo momento assente, quello nazionale e quello regionale troveranno presto il sistema di superare la crisi inevitabile e momentanea e potranno organizzare la stagione di vacanze per gli ospiti di Lampedusa.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©