Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Divieto di indossarlo in luoghi pubblici

Anche l’Olanda dice “no” al burqa

La sanzione per chi trasgredisce è una multa

Anche l’Olanda dice “no” al burqa
17/09/2011, 10:09

L’Olanda dice “no” al burqa. Lo aveva già annunciato il leader del partito di estrema destra olandese, Geert Wilders, lo scorso anno e oggi il governo olandese ha deciso di vietare il burqa. Lo ha reso noto in un comunicato il ministero degli Interni, spiegando che il bando “è in via di approvazione”. La proposta di legge, infatti, è stata presentata al Consiglio dei ministri e dovrà essere portata successivamente per parere davanti al Consiglio di Stato. Il velo integrale in questo modo non potrà più essere indossato negli spazi pubblici, negli edifici accessibili al pubblico e nei mezzi di trasporto. “La copertura del viso - ha spiegato il ministero - è in contraddizione con la natura pubblica in cui tutti dobbiamo essere riconoscibili nello stesso modo”. È inoltre “in contraddizione con il principio di uguaglianza dei sessi l momento che a indossarlo sono solo le donne”. La sanzione per chi trasgredisce sarà una multa, mentre tale divieto di indossare il burqa non sarà invece applicabile sugli aerei e sui passeggeri in transito in Olanda per altri paesi.

Commenta Stampa
di Antonio Formisano
Riproduzione riservata ©