Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

ANCORA MORTI SUL LAVORO


ANCORA MORTI SUL LAVORO
13/03/2008, 09:03

La precarietà sul lavoro continua a mietere vittime: Luigi Roca, 39 anni, operaio di un'azienda del famigerato gruppo Thyssenkrupp, si è tolto la vita perché non gli era stato rinnovato il contratto a termine, mentre un altro operaio ha perso la vita nel Torinese, e un contadino è morto schiacciato da un trattore in Veneto. Un lavoratore edile di 37 anni si trova invece in prognosi riservata dopo un volo di sei metri dal tetto di un capannone a Borgo San Lorenzo, vicino Firenze. Continua dunque ad allungarsi la lista delle cosiddette "morti bianche", mentre
ha preso il via in commissione Lavoro alla Camera, e proseguirà la prossima settimana, l'esame del decreto sulla sicurezza sul lavoro, varato dal Consiglio dei ministri lo scorso 6 marzo.

Commenta Stampa
di Francesca Pellino
Riproduzione riservata ©