Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Arriva nave cisterna per far fronte all'emergenza idrica

Ancora sbarchi a Lampedusa


Ancora sbarchi a Lampedusa
26/03/2011, 09:03

LAMPEDUSA - Proseguono ininterrottamente gli sbarchi a Lampedusa, dove in nottata sono approdati circa cento extracomunitari. Un barcone con circa 70 persone a bordo è stato soccorso dalle motovedette della Guardia di Finanza, mentre altri 22 extracomunitari sono stati soccorsi a terra, immediatamente dopo lo sbarco sull'isola.
Nonostante i trasferimenti attraverso navi ed aerei, a Lampedusa si trovano ancora oltre 4.000 persone. Eppure nelle ultime 24 ore, per la prima volta, il numero di arrivi (circa 400) è stato inferiore a quello delle partenze dall'isola. A mezzanotte, infatti, è salpata da Lampedusa la nave militare San Marco, con a bordo circa 500 migranti, diretta al porto di Taranto. Da lì i profughi dovrebbero essere trasferiti in una tendopoli recentemente allestita a Manduria. Inoltre per domani, giornata in cui il presidente della regione, Raffaele Lombardo, si troverà a Lampedusa assieme ad alcuni assessori della sua giunta, è previsto sull'isola l'arrivo di una nave passeggeri in grado di imbarcare e trasferire altrove all'incirca mille persone.
Infine, per quanto riguarda il problema della carenza idrica sull'isola, è arrivata in nottata una nave cisterna con 4.000 metri cubi d'acqua per far fronte all'emergenza.

Commenta Stampa
di Vanessa Ioannou
Riproduzione riservata ©