Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Ancora una stesa a Forcella, indaga la Polizia -video

Al centro del contendere il controllo degli affari illeciti

.

Ancora una stesa a Forcella, indaga la Polizia -video
14/11/2018, 14:33

NAPOLI - Quattro colpi di pistola sono stati segnalati questa notte a Forcella, tra via Costa e via Santa Sofia. Sul posto gli agenti della Polizia di Stato che hanno rinvenuto un bossolo.

Il luogo della sparatoria è a pochi passi da via Carbonara, nella stessa zona dove, di recente, sono stati esplosi colpi d’arma da fuoco contro l’abitazione di un pregiudicato ritenuto vicino ai Sibillo e, successivamente, è stato fatto esplodere un ordigno contro l’automobile dello stesso uomo.

La polizia cerca di ricostruire il puzzle complicato di una criminalità che si frantuma e poi si ricompone in pochi mesi. Al centro del contendere c’è sempre lo spaccio di sostanze stupefacenti, le estorsioni, il giro di prostituzione e contrabbando. Affari da oltre un milione di euro al mese a cui nessuno vuole rinunciare.

Nei vicoli adesso ci sono due nuove fazioni. Una fa capo a un gruppo che gli investigatori chiamano “De Martino”, nato dalle ceneri del clan Giuliano, e un altro che chiamano “Vicorito”, alimentato da molti ragazzini e comandato da un 20enne.

Dietro le due fazioni si nascondono gli interessi dei Mazzarella da una parte e dei Contini dall’altra che da sempre hanno avuto l’obiettivo di controllare in totale monopolio la zona, spingendo gruppi e sottogruppi a fare la guerra tra loro. 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©