Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

I rapinatori si sono portati via un bottino da 20mila euro

Andrea Brehme:Vittima della truffa dello specchietto

L'ex calciatore dell'Inter non ha riportato ferite

Andrea Brehme:Vittima della truffa dello specchietto
19/10/2011, 16:10

L’ex terzino dell’Inter e vincitore dello scudetto nel 1989 con la maglia neroazzurra è la vittima di una beffarda truffa.
Stiamo parlando dell’ex calciatore dell’Inter e della nazionale tedesca Andreas Brehme, che è diventato in questi ultimi giorni  per la celebre truffa dello specchietto.
Il famoso Brehme si trovava a bordo della sua Audi e si stava dirigendo verso San Babila quando in Corso Venezia due uomini, dal volto coperto dal casco e a bordo di una moto, lo hanno tamponato colpendogli lo specchietto. Dopo lo scontro il famoso calciatore avrebbe abbassato il finestrino  nel tentativo di aggiustare lo specchietto. Approfittando della mossa ingenua i due banditi hanno rubato l’orologio dal polso di Andreas, portandosi via un bottino dal valore di 20mila euro. L’orologio era della marca di Maurice Lacroix.
I due banditi sono riusciti a scappare ma almeno Brehme non ha riportato nessuna ferita.

Commenta Stampa
di Alessia Tritone
Riproduzione riservata ©