Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Anna Rea diventa segretario confederale UIL nazionale


Anna Rea diventa segretario confederale UIL nazionale
20/12/2010, 17:12

E' entrata nella Segreteria Confederale Nazionale della UIL, Anna Rea, segretario generale della UIL della Campania, questa mattina, 20 dicembre, nel corso del Comitato Centrale Nazionale della UIL a Roma. Nata a Pomigliano, città dell'Alfa e della Fiat, è stata una delle prime donne ad affermarsi nel mondo del sindacalismo metalmeccanico, quando la categoria si chiamava, unitariamente, FLM; fino a diventare segretario generale della UILM Campania. Dall'esperienza metalmeccanica, Anna Rea, sposata e mamma di tre figli, è poi passata alla guida della Confederazione Regionale della UIL : prima donna al vertice di un sindacato in Campania. Laureata in Scienze Politiche, nel corso del suo mandato, insieme al suo staff, ha affrontato vertenze e momenti sociali difficili nella sua regione. Nella UIL Campania è stata la fautrice del decentramento territoriale, mettendo al centro delle azioni sindacali le specificità dei territori, attraverso l'apertura di numerose sedi sindacali e con l'inaugurazione del primo Centro Servizi UIL, in via G.Ferraris a Napoli, struttura vicina a lavoratori, pensionati, immigrati e cittadini. La candidatura di Anna Rea, voluta da Luigi Angeletti, Segretario generale nazionale della UIL, e decisa dalla Confederazione nazionale, è stata votata all'unanimità dal Comitato centrale della UIL. Anna Rea ricoprirà la carica di Segretario Confederale Nazionale e manterrà il ruolo di leader della UIL della Campania.

Commenta Stampa
di redazione
Riproduzione riservata ©