Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

La vittima aveva 90 anni, allarme dato dalla sorella

Anziana uccisa a Laurentina, percosse durante rapina


Anziana uccisa a Laurentina, percosse durante rapina
29/10/2012, 12:45

ROMA - Sembra siano state le percosse subite a provocare la morte della donna trovata senza vita ieri sera nella sua casa in via Laurentina 624, a Roma.

Secondo una prima ipotesi, la donna avrebbe avuto una violenta colluttazione e sarebbe stata picchiata selvaggiamente dal malvivente che si è introdotto nella residenza.

Ad accertare le dinamiche dell’omicidio sarà l'autopsia che verrà eseguita nei prossimi giorni.

I Ris, intanto, stanno procedendo con le indagini e le ricerche. Per i carabinieri del Nucleo investigativo di Roma, l’omicidio della donna di 90 anni sarebbe stato provocato da un tentativo di rapina  finito nel più tragico dei modi.

La casa messa a soqquadro sarebbe un elemento che comproverebbe tale tesi. Tuttavia, sulla porta non risultano stranamente segni di effrazione.

A dare l’allarme la sorella della vittima,  una donna di 103 anni che vive a Firenze.

La donna, spaventata perché non riusciva a mettersi in contattato con la sorella, ha allertato subito le forze dell’ordine.

Interrogati dagli agenti, adesso, parenti e vicini della vittima per trovare elementi validi per le indagini.

Commenta Stampa
di Rosa Alvino
Riproduzione riservata ©