Cronaca / Sangue

Commenta Stampa

Accaduto a Rosarno. L'uomo era nonno di un giovane killer

Anziano 67enne ucciso a colpi di pistola


Anziano 67enne ucciso a colpi di pistola
12/11/2009, 20:11

ROSARNO - Dramma nel reggino. Un meccanico di 67 anni è stato ucciso a colpi di pistola poche ore fa.
Biagio Vecchio, questo il nome della vittima, è stato assassinato fuori dalla propria officina in quel di Rosarno, in provincia di Reggio Calabria.
Ad uccidere l'uomo sarebbe stato un giovane, avvicinatosi alla vittima con una pistola. Dopo aver sparato pochi colpi mortali, il killer ha abbandonato il luogo del delitto a bordo di un’autovettura, dove ad attenderlo c'era un complice.
Ignare le cause del delitto. Secondo le prime ricostruzioni, la vittima era il nonno di un giovane ventenne, anche lui all'anagrafe Biagio Vecchio, autore lo scorso 20 settembre dell'assassinio di un coetaneo.
Gli agenti della polizia di Stato del commissariato di Gioia Tauro, ora svolgono le indagini partendo proprio dall'ipotesi di una vendetta trasversale.
Il nipote della vittima era sato arrestato pochi giorni dopo aver commesso l'omicidio.

Commenta Stampa
di Salvatore Formisano
Riproduzione riservata ©