Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

ANZIANO RAPINATO, SI LIBERA ALLA MCGYVER


ANZIANO RAPINATO, SI LIBERA ALLA MCGYVER
31/07/2008, 14:07

Un anziano pensionato è stato aggredito, picchiato e rapinato in casa da due banditi rimanendo per molte ore legato e imbavagliato. Ma Duilio Cunico, 75 anni di Caldogno (Vicenza), si è liberato all’alba dopo aver strofinato per ore le corde sulla rete del letto. Secondo l’uomo, i rapinatori erano due magrebini che parlavano benissimo l’italiano.

L’aggressione intorno a mezzanotte e mezzo, nella modesta casa colonica dove il pensionato vive da solo. Due uomini a volto scoperto, senza armi in pugno, hanno aggredito Cunico piantandogli una torcia elettrica negli occhi e minacciandolo fino a quando l’anziano ha consegnato prima 100 euro e poi altri 300 che teneva in casa
 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©