Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Anziano spara ai carabinieri e si barrica in casa, preso dopo un blitz


Anziano spara ai carabinieri e si barrica in casa, preso dopo un blitz
18/07/2009, 10:07

E' stato cvatturato con un blitz Battista Zanellato, 84 anni, colpevole di aver aperto il fuoco contro i carabinieri che stavano per effettuare un sopralluogo nella sua abitazione a Bosco di Nanto, nel Vicentino, uccidendo con un colpo alla testa il 42enne tenente colonnello Valerio Gildoni. Era stato il figlio dell'uomo a chiedere l'intervento dei militari, preoccupato per i segni di squilibrio mostrati dal padre. Una reazione dettata della paura dei ladri e degli aggressori ha indotto l'anziano ad imbracciare un vecchio fucile da caccia e ad aprire il fuoco, per poi asserragliarsi dentro casa, fino al blitz di questa notte. E' ora in stato di arresto in ospedale, ma non è ferito.

Commenta Stampa
di Francesca Pellino
Riproduzione riservata ©