Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Il centro - sinistra del Consiglio comunale si oppone

Aosta, finisce sul web chi non paga la mensa scolastica


Aosta, finisce sul web chi non paga la mensa scolastica
27/10/2010, 11:10

AOSTA - Brutta sorpresa per chi non paga la retta per la mensa scolastica. A Pont - Saint - Martin, in provincia di Aosta, il nome e il cognome dei morosi verranno inseriti sul sito del comune.
Ciò accadrà anche ai figli che hanno usufruito del servizio. Una soluzione pensata dall'amministrazione comunale per affrontare problemi di cassa. Sul sito del comune verranno anche segnalati i periodi di mancato pagamento e a quanto ammonta la cifra da versare che in genere varia da un minimo di 144, 13 euro ad un massimo di 1.624,35.
"Non abbiamo mai interrotto la somministrazione dei pasti ad alcun bambino anche se la retta non era stata pagata", ha spiegato il sindaco. Anche se Guido Yeuillaz, alla guida di una Giunta composta da Union Valdotaine e indipendenti si difende assicurando che non c'è nessuna violazione della privacy, la minoranza di centro- sinistra si oppone.
"Secondo noi - commenta la consigliere Cleta Yeuillaz - c'è un'evidente violazione della privacy. Le persone che non hanno pagato, tra cui alcuni immigrati stranieri, sono state messe alla berlina, con il rischio di discriminazione all'interno di un piccolo paese come il nostro".

Commenta Stampa
di Claudia Peruggini
Riproduzione riservata ©