Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Blitz nella notte fuori dalla zona di Chiomonte

Aperti altri tre cantieri per la Tav, chiuse le strade vicine


Aperti altri tre cantieri per la Tav, chiuse le strade vicine
13/11/2012, 09:55

VAL DI SUSA - Nella notte sono stati aperti in Val di Susa altri tre cantieri per iniziare nuovi sondaggi geognostici. Si tratta di scavi che mirano a valutare la composizione del terreno in varie zone lungo quella che dovrebbe essere la traiettoria della galleria. E' la prima volta che si aprono altri cantieri lontano da quello di Chiomonte. 
L'azione, fatta vberso le 3 di mattina, ha colpo di sorpresa i manifestanti, che si aspettavano però questa mossa per i prossimi giorni. Quindi, quando Polizia e Carabinieri si sono mossi e hanno circondato le tre aree scelte, non c'è stato modo di creare una qualche forma di opposizione. 
Sono state chiuse anche diverse strade nella zona: la carreggiata sud in direzione Torino, dell'A32, nel tratto compreso tra l'uscita Susa Est e Chianocco, con deviazione sulla SS 25; la strada provinciale 24, tra i km 51,400 e 52,550 e la zona dell'autoporto di Susa. Un perimetro sempre più largo, che potrebbe mettere in difficoltà coloro che non vogliono vedere la loro valle devastata da lavori inutili e pericolosi. 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©