Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Hariri non stava rispettando i limiti imposti alle donne

Arabia Saudita:Donna arrestata alla guida della propria auto

la figlia ha comunicato l'arresto della madre

Arabia Saudita:Donna arrestata alla guida della propria auto
24/08/2011, 20:08

La lotta hai diritti per le lotte va avanti senza tregua da secoli ma in alcune parti del mondo non è facile far sentire la propria voce. Lo sa bene Najila Hariri, la donna che è stata arrestata quest’oggi in Arabia Saudita per aver sfidato i limiti di velocità imposti alla categoria femminile. Il divieto è entrato in vigore lo scorso 17 giugno e da quel momento la donna, una militante per i diritti delle donne , ha guidato più volte ignorando i limiti imposti. Anche oggi Hariri aveva sfidato le imposizioni ma è stata arrestata a Gedda.
È stata la figlia ad aver riferito:” ''Mia madre e' stata portata in commissariato'”. Najila è stata infatti fermata mentre alla guida della sua auto stava andando a prendere la figlia per riportarla a casa.

Commenta Stampa
di Alessia Tritone
Riproduzione riservata ©