Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Arenella, 4 minori denunciati per ricettazione


Arenella, 4 minori denunciati per ricettazione
07/04/2011, 14:04

I poliziotti del Commissariato di Polizia Arenella in collaborazione con i motociclisti della Polizia Municipale in servizio presso l’U.R.I. hanno denunciato all’ Autorità Giudiziaria, in stato di libertà, per il reato di ricettazione in concorso quattro ragazzi di età compresa tra i 17 e i 14 anni. Si tratta di M.D.R., di 14 anni, G.D.D. di 14 anni, F.B. di 15 anni e S.M. di 17 anni, denunciato anche per i reati di violenza e resistenza a pubblico ufficiale.

Gli agenti, ieri pomeriggio a Piazza Medaglie d’Oro, hanno notato tre giovani a bordo di un motociclo sfrecciare in direzione piazza Arenella inseguiti da una pattuglia della Polizia Municipale. A via Giacinto Gigante, i giovani dopo aver zigzagato nel traffico cittadino, sono stati raggiunti e bloccati dai poliziotti e dagli agenti della Polizia Municipale.

Nel corso degli accertamenti, si accertava che il motociclo, un Piaggio Fly 125 di colore nero, era stato rubato pochi giorni prima e che lo stesso era stato acquistato dai minori versando ciascuno al 17enne identificato per S.M. in zona Chiaia una somma di danaro tra i 35 e 50 euro, una modalità in voga tra i giovani di acquistare i ciclomotori in comproprietà.

S.M. di anni 17 è stato è stato rintracciato qualche ora dopo dagli agenti della Polizia Municipale e riconosciuto come colui che aveva ricevuto i soldi per l’acquisto del ciclomotore.  Al termine degli accertamenti S.M. piuttosto infastidito non ha esitato a minacciare sia i poliziotti utilizzando toni piuttosto sostenuti.

Per S.M. è scattata anche una denuncia per i reati di minaccia, resistenza e oltraggio a Pubblico Ufficiale. Il motociclo è stato restituito al legittimo proprietario.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©