Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Arenella, arrestato spacciatore


Arenella, arrestato spacciatore
12/02/2011, 12:02

Ieri sera, gli agenti del Commissariato di Polizia “Arenella”, hanno arrestato G.T., 39enne napoletano, per detenzione ai fini dello spaccio di sostanza stupefacente.

L’arresto è stato il frutto di un’attenta attività di osservazione svolta dagli investigatori del Commissariato, i quali da fonti info-investigative, avevano appreso che nello spiazzo in cui Via Comunale Margherita si incrocia con Via Toscanella, era attiva da giorni una vera e propria piazza di spaccio.

Ieri sera i poliziotti, dopo essersi posti in osservazione in diversi punti dell’area in modo da non essere notati, hanno potuto avere il riscontro alle risultanze investigative.

G.T. era a bordo di una BMW di colore nero e dopo pochi minuti sono arrivati due giovani in sella a scooter. Dopo aver confabulato, i ragazzi gli hanno consegnato del denaro e lui, dopo averlo riposto nel vano portaoggetti dell’autovettura, si è diretto verso un muro poco distante dove, da un sacchetto di carta di color marrone poggiato al suolo, ha estratto un involucro che ha rapidamente consegnato al giovane acquirente.

A questo punto i poliziotti sono intervenuti cercando di bloccare tutti e tre i soggetti coinvolti in quella che sembrava essere una compravendita di sostanza stupefacente. I due acquirenti, profittando del fatto che i poliziotti erano a piedi, senza mai scendere dalla selle dei loro due ruote, si sono dati repentinamente alla fuga facendo perdere le loro tracce. Gioacchino Tramma, che per poter fuggire sarebbe dovuto risalire a bordo della propria autovettura, è stato invece facilmente bloccato ed identificato.

All’interno del sacchetto di carta, i poliziotti hanno quindi trovato 70 bustine di cellophane a chiusura ermetica contenenti circa 93 grammi di marijuana ed un’altra bustina contenente invece circa 2 grammi di hashish. Indosso all'uomo e nella sua auto sono invece state trovate numerose banconote di vario taglio per un totale di 375 euro.

Il denaro, la sostanza stupefacente e l’autovettura utilizzata per lo spaccio, sono quindi state sequestrate. G.T. è stato pertanto arrestato e subito condotto alla Casa Circondariale di Poggioreale.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©