Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Arenella, pali a rischio: nessun intervento nonostante il pericolo


Arenella, pali a rischio: nessun intervento nonostante il pericolo
21/02/2011, 13:02

Carmine Attanasio e Giacomo Della Guardia, responsabili dell’associazione ambientalista Verdecologista denunciano che, nonostante le incalzanti segnalazioni, nessuno si preoccupa di eliminare le situazioni di pericolo che sussistono in varie zone dell’Arenella. Delle tante segnalazioni che settimanalmente inviamo al Comune, affermano Attanasio e della Guardia, solo una ha avuto riscontro: quella che ha visto l’immediata sostituzione del palo pericolante in via Iommelli vicino alla scuola elementare e materna Piscicelli. Nel frattempo un pesantissimo palo sito all’inizio di via Giotto all’Arenella, situazione segnalata nello scorso mese di giugno, continua a perdere le parti in ferro mentre il cemento si sgretola. Stamani un pezzo di questo palo dal peso di 198 grammi si è staccato ma fortunatamente in quel momento non passava nessuno. Nelle immediate vicinanze un palo della segnaletica stradale minaccia ancora di cadere nonostante la segnalazione che due settimane fa abbiamo fatto ai vigili del fuoco; lo stesso si regge solo perché lo abbiamo fissato noi con delle corde di fortuna. In via Simone Martini angolo via Altamura un pesante palo del semaforo non è più ancorato come dovrebbe al terreno e rappresenta ulteriore pericolo per la pubblica incolumità. L’esperienza di via Caracciolo sembra non abbia insegnato nulla considerato che non ci sono i dovuti controlli nonostante le articolate segnalazioni che tempestivamente inviamo agli uffici preposti alla sicurezza dei cittadini. “Oltre a documentare fotograficamente quanto si denuncia, conclude Carmine Attanasio, ho portato a casa i duecento grammi di cemento che si sono staccati dall’enorme e pesantissimo palo di via Giotto e lo userò come elemento di prova se dovesse accadere qualcosa ai miei concittadini”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©