Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Un colpo attentamente studiato nei particolari

Arezzo: bloccano il paese per rubare 100 Kg. d'oro


Arezzo: bloccano il paese per rubare 100 Kg. d'oro
08/03/2011, 16:03

POGGIO BAGNOLI (AREZZO) - Una rapina con i fiocchi è stata realizzata oggi a Poggio Bagnoli, un comune in provincia di Arezzo. Una rapina accuratamente pianificata e studiata per agire senza timore di interferenze. Durante la notte i ladri hanno rubato uno scuolabus, un'auto dell'ufficio comunale, due auto di rappresentanza del Comune e un'auto della Polizia municipale. Dopo di che hanno usato questi veicoli per bloccare le principali strade di accesso a Poggio Bagnoli. A questo punto è scattata la rapina vera e propria: verso le 2 di notte, con un escavatore hanno sfondato il muro della ditta Saip e hanno portato via la cassaforte, che conteneva circa 100 chili d'oro, per un valore di circa 3 milioni di euro. L'allarme è scattato, ma le forze dell'ordine hanno trovato le strade bloccate dai mezzi comunali e non hanno potuto avvicinarsi rapidamente al luogo della rapina, permettendo ai rapinatori di far perere le proprie tracce.
Non è la prima volta che l'azienda subisce rapine. Due anni fa, ci fu un tentativo, ma il ladro venne catturato. Cinque anni fa invece la rapina riuscì, con una grossa perdita per la scoietà orafa

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©