Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Il dolore al braccio acuito dalle strette di mano

Arezzo: Di Pietro bloccato dal dolore prima di un comizio


Arezzo: Di Pietro bloccato dal dolore prima di un comizio
09/03/2010, 10:03

AREZZO - Generoso come sempre, questa volta Antonio Di Pietro, leader dell'Italia dei Valori, chiede troppo al proprio organismo e si sente male, poco prima di salire sul palco per un comizio ad Arezzo. Alcune settimane fa si è operato al braccio, e dovrebbe portare ancora la fascia di sostegno al braccio. Ma ieri se l'è voluta togliere, per poter abbracciare e salutare i suoi sostenitori. Ma anche lo stringere le mani è una fatica che il suo braccio non riesce a reggere ancora a lungo. E così, è bastata la stretta di mano di una signora a provocare un forte dolore al braccio. Incurante di questo, Di Pietro ha continuato, finchè un suo sostenitore gli ha dato una vigorosa stretta di mano e la fitta è stata talmente forte che il leader dell'Italia dei Valori si è accasciato, Immediatamente soccorso, gli hanno portato la fascia di sostegno per il braccio, in modo che il dolore fosse più sostenibile. Dopo di che Di Pietro è salito sul palco e ha fatto il suo solito comizio, con la sua solita verve.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©