Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Arezzo, rubavano gioielli ai genitori e poi li rivendevano

Cinque ragazzi indagati per concorso in furto aggravato

Arezzo, rubavano gioielli ai genitori e poi li rivendevano
27/08/2012, 12:53

Era colpevole del furto che lui stessa aveva denunciato. Un minorenne di Arezzo risulta ora indagato per la scomparsa di gioielli della propria famiglia, alla quali li aveva sottratti per rivenderli e comprarsi un cellulare nuovo. Il ragazzo si è avvalso della complicità di quattro amici. Tra l’altro proprio il giovane aveva denunciato il furto subito dalla coppia di genitori. Dopo aver sottratto la refurtiva, li ha rivenduti a negozi di Compro Oro, con la collaborazione di quattro amici, due maggiorenni e due minorenni. Anche loro avevano sottratto gioielli in casa per poi rivenderli. Tutti sono indagati ora per il reato di concorso in furto aggravato e ricettazione. 

Commenta Stampa
di Maria Grazia Romano
Riproduzione riservata ©