Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

L'episodio in un ipermercato di Pompei

Armata di sciabola in un centro commerciale, denunciata


Armata di sciabola in un centro commerciale, denunciata
19/07/2010, 15:07

POMPEI- Episodio singolare in un centro commerciale di Pompei che ha visto protagonista una 44enne che è stata poi denunciata dalle forze dell’ordine. La donna, infatti, nel pomeriggio di ieri, è stata vista aggirarsi tra i negozi del centro commerciale, particolarmente affollato, nell’afoso pomeriggio domenicale, armata di una sciabola. I presenti hanno immediatamente allertato la polizia. Quando però, gli agenti del Commissariato di Polizia di Torre Annunziata sono giunti presso l’ipermercato, la donna si era già allontanata alla guida di una microcar portando con sé l’arma dopo aver creato il panico all’interno della struttura commerciale . Sul posto, i militari hanno ascoltato le testimonianze dei clienti del centro commerciale e hanno così scoperto che la donna, verosimilmente con disturbi mentali, era stata notata mentre si aggirava prima in galleria e poi al bar, brandendo la sciabola modello Samurai lunga circa 1metro e 20cm.  I poliziotti, raccolte tutte le informazioni, hanno dato il via alle ricerche, esteso i controlli alle zone vicino all’ipermercato. La 44enne, poco dopo, è stata intercettatain alla guida dell’auto in via S. Antonio.  Per la donna è scattata una denuncia all’autorità giudiziaria per detenzione abusiva di arma bianca. La sciabola, trovata sul sedile della vettura, è stata invece sequestrata.     

Commenta Stampa
di Elisa Scarfogliero
Riproduzione riservata ©