Cronaca / Droga

Commenta Stampa

La più giovane era agli arresti domiciliari per altro reato

Arrestate sorelle nigeriane che spacciavano droga


Arrestate sorelle nigeriane che spacciavano droga
09/08/2011, 09:08

CASTELVOLTURNO - Due sorelle negiane gestinvano un piccolo traffico di sostanze stupefacenti che gli offrivano la possibilità di facili guadagni anche se illegali. Gli agenti del Commissariato di Polizia “Arenella” dopo un’accurata indagine che li ha portati sino a Castelvolturno dove hanno scovato con  Ester IYEN, 31enne pregiudicata e la sorella Eghosa di 41 anni per loro l’accusa è detenzione ai fini si spaccio di sostanze stupefacenti. I poliziotti, con la collaborazione degli agenti del Commissariato di P.S. “Castelvolturno”, hanno fatto irruzione in un’abitazione in Via Tivoli, dove Ester
sta scontando già una precedente pena in regime  domiciliare. La successiva perquisizione inoltre ha permesso agli agenti di rinvenire e sequestrare un’ingente quantitativo di droga, parte suddiviso in dosi e la somma in contanti di 615€. I poliziotti inoltre  hanno sequestrato 175 dosi di marijuana già confezionata, circa 150g. di eroina da confezionare ed altri 300g. di marijuana da confezionare, oltre  all’occorrente per il confezionamento. La sorella, Eghosa 41enne, invece  è stata bloccata mentre tentava di disfarsi dello stupefacente gettandolo dalla finestra. La droga è stata recuperata dalla polizia mentre le due donne sono state condotte in carcere.

 

Commenta Stampa
di Simona Buonaura
Riproduzione riservata ©