Cronaca / Sanità

Commenta Stampa

Arrestati 2 funzionari ASL per concussione


Arrestati 2 funzionari ASL per concussione
02/07/2009, 09:07

Gli agenti del commissariato di Polizia Arenella hanno arrestato nel pomeriggio di ieri due funzionari dell’ASL di Napoli per il reato di concussione.
I poliziotti sono intervenuti poco dopo le 17.00 in un cantiere di ristrutturazione edile in via Comunale Margherita dove i due funzionari si erano recati per ritirare la prima rata di 450€ di una tangente che avevano richiesto in mattinata.
I due uomini non appena intascati i soldi sono stati bloccati ed arrestati.
I poliziotti, hanno accertato, che i due nella mattinata si erano recati a bordo di una BMW nel cantiere di ristrutturazione ed una volta discesi dall’auto, con tanto di palina in dotazione alla polizia giudiziari ed una cartellina su cui a caratteri cubitali si leggeva atti giudiziari, hanno iniziato a fare domande agli operai chiedendo dove fosse il responsabile e a scattare foto all’immobile.
Contestualmente chiedevano agli operai ed al proprietario dell’immobile se avessero il permesso per i lavori, alla risposta negativa, i due chiedevano 3000€ altrimenti avrebbero interrotto i lavori e sequestrato tutto l’immobile.
Il proprietario riferiva di non aver quella somma e di non sapere come racimolarla, a questo punto i due gli praticavano un po’ di sconto scendendo a 1500€, e sarebbero ripassati nel pomeriggio per ritirare i soldi.
I due sono stati arrestati e condotti a Poggioreale. L’auto la palina sequestrate i soldi restituiti al proprietario.

 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©