Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Arrestati 56 falsi invalidi a Napoli, lo sdegno di D'Auria


Arrestati 56 falsi invalidi a Napoli, lo sdegno di D'Auria
07/12/2009, 13:12


NAPOLI - Sono 56 le persone arrestate la scorsa notte a Napoli dai carabinieri per la riscossione illegittima e reiterata di pensioni di invalidità. Gli arrestati, per la maggior parte di sesso femminile, dovranno rispondere a vario titolo di associazione per delinquere finalizzata alla truffa ai danno dello Stato, contraffazione di pubblici sigilli e falsità materiale ed ideologica in atti pubblici. Gli inquirenti, al termine di un'indagine avviata tre anni fa, avevano notato un'altissima percentuale di invalidi a Pallonetto di Santa Lucia, alcuni dei quali, dichiaratisi non vedenti, guidavano tranquillamente le auto o leggevano il giornale mentre erano in fila all'ufficio postale.
"Fa piacere che i carabinieri abbiano concluso quest'indagine arrestando i colpevoli di quelle che sono vere e proprie truffe", ha dichiarato Antonio D'Auria, responsabile regionale dell'Italia dei Diritti. "Spero che questi arresti - continua - facilitino l'evolversi della situazione nei confronti di chi ha relmente bisogno e che quotidianamente deve battersi contro una burocrazia che non finisce mai per vedere riconosciuti i propri diritti. Spero che l'attenzione di cui non devono godere questi truffatori venga data a chi ne ha effettivamente bisogno - conclude l'esponente del movimento presieduto da Antonello De Pierro - e ringrazio pubblicamente i carabinieri per il lavoro svolto".

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©