Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Arrestati banditi seriali, traditi da una tuta dell'Inter


Arrestati banditi seriali, traditi da una tuta dell'Inter
23/03/2009, 11:03

Sono stati arrestati Danilo De Rosalia (24 anni) e Michele Manzo (26 anni), due rapinatori seriali che hanno compiuto diciotto colpi in tre mesi. Prede dei due ragazzi, entrambi pregiudicati, erano supermercati, tabaccherie, farmacie. I carabinieri di Palermo li hanno presi mentre erano in procinto di mettere a segno l’ennesima rapina in un supermarket. Ad incastrare i due rapinatori, è stata la passione calcistica di De Rosalia, che, durante alcuni colpi, come testimoniano le riprese delle videocamere a circuito chiuso dei negozi svaligiati, indossava una tuta dell’inter. La stessa tuta è stata indossata durante l’ultimo colpo in un supermercato. I due ragazzi, armati di coltelli, minacciavano i commessi per farsi aprire le casse e rubare tutto il denaro. I colpi accertati sono diciotto ma, secondo i carabinieri, il numero è destinato ad aumentare. Durante questo fine settimana, i militari hanno arrestato altri due rapinatori seriali. Si tratta di Giuseppe Scafidi (26 anni), che "preferiva" i supermercati come vittime dei suoi furti, e Giovanni Parisi (27 anni). Quest’ultimo è stato individuato grazie a dei testimoni che hanno segnalato il numero di targa dell’automobile usata durante il suo ultimo colpo in una tabaccheria, che ha fruttato 600 euro e decine di stecche di sigarette.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©