Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Nella loro abiazione porte blindate e videosorveglianza

Arrestati coniugi pregiudicati che per spaccio di droga


Arrestati coniugi pregiudicati che per spaccio di droga
09/02/2011, 12:02

TORRE ANNUNZIATA - Continua da parte delle forze dell’ordine il serrato contrasto all'uso ed allo spaccio di sostanze stupefacenti. Questa notte , al "Parco Penniniello" di Torre Annunziata, quartiere popolare ad elevato indice di criminalità, personale dell'Aliquota Operativa della locale Compagnia ha arrestato, con l’accusa di spaccio di sostanze stupefacenti, i coniugi di Torre Annunziata   Pasquale Sentiero, 37 anni  e   Serafina Zeffiro, 36 anni . Sentiero è un pluripregiudicato, affiliato al clan camorristico "Gallo-Cavalieri" ed operante nell'area oplontina e militarmente contrapposto al clan "Gionta", anche la moglie risulta una pregiudicata. Con un’attività investigativa i militari hanno colto sul fatto gli arrestati allorché cedevano a 3 acquirenti alcune dosi di cocaina  in cambio della somma di 50 euro a dose. I due erano ben organizzati nella loro attività, ed avevano anche preso precauzioni nel loro appartamento contro eventuali visite non gradite. Avevano infatti messo cancellate in ferro alle finestre e porte blindate nonché un sofisticato sistema di telecamere a servizio dell'abitazione. Per effettuare la perquisizione domiciliare dunque  i carabinieri hanno dovuto prima rimuovere questi ostacoli fissi, una volta dentro hanno rinvenuto 4500 euro, in contanti e circa 2 grammi di stupefacenti. Il tutto è stato posto sotto sequestro. Gli arrestati sono stati portati in caserma in attesa del rito direttissimo innanzi all’autorità giudiziaria .      

Commenta Stampa
di Simona Buonaura
Riproduzione riservata ©