Cronaca / Sesso

Commenta Stampa

Le violenze sono continuate per 5 anni

Arrestati direttrice e bidello per violenza sessuale su scolara


Arrestati direttrice e bidello per violenza sessuale su scolara
03/10/2012, 11:18

MARSALA - La direttrice di una scuola di Marsala e un bidello sono stati arrestati con l'accusa di abusi sessuali su una minorenne. I fatti sarebbero iniziati nel 2004, quando la vittima aveva solo 14 anni, e sarebbero continuati addirittura fino al 2009. 
Le indagini sono iniziate però solo nel 2011, quando la ragazza ha confidato al convivente della madre delle violenze subite. Il racconto è diventato una denuncia alla Polizia, che ha cominciato le indagini. A quanto si è saputo, le violenze avvenivano a scuola nel pomeriggio, quando la madre - inconsapevole della situazione - lasciava la figlia a fare doposcuola. La ragazza veniva costretta quindi a subire gli abusi, che non di rado avvenivano nello stesso ufficio della direttrice. E si è andati avanti così per cinque anni. 
Direttrice e bidello sono ora agli arresti domiciliari, in attesa che finiscano le indagini e i due vengano rinviati a giudizio. 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©