Cronaca / Droga

Commenta Stampa

Spacciavano droga ad Ercolano

Arrestati due affiliati al clan Iacomino-Birra

In manette Bernardo e Antonio De Crescenzo

.

Arrestati due affiliati al clan Iacomino-Birra
28/09/2011, 14:09

ERCOLANO - Finiscono dietro le sbarre due affiliati storici al clan Iacomino-Birra di Ercolano. I carabinieri dell’aliquota radiomobile di Torre del Greco hanno arrestato Bernardo De Crescenzo, 38 anni, già noto alle forze dell’ordine e attualmente sottoposto alla libertà vigilata; e Antonio De Crescenzo, 53 anni, anche lui con precedenti penali. I due malviventi, fratelli e residenti al cortile Cipriani, sono entrambi ritenuti affiliati al clan camorristico degli “Iacomino – Birra” operante a Ercolano e sono stati fermati in quanto ritenuti responsabili di detenzione a fini di spaccio di stupefacenti. Nel corso di perquisizione nella casa dei due, i militari del’arma torrese hanno rinvenuto e sequestrato 4 confezioni di marijuana che erano nascoste nella vasca di scarico del wc, e altre 12 della stessa tipologia che il più grande dei due fratelli, Antonio, alla vista dei carabinieri aveva gettato nel water azionando lo sciacquone nel tentativo di disfarsene. Fermato in tempo, Antonio, così come il fratello Bernardo, sono stati bloccati dai militari, che hanno inoltre sequestrato nel loro appartamento la somma di 180 euro in denaro contante in banconote di piccolo taglio, verosimilmente provento d’attività illecita. Gli arrestati sono stati tradotti nella casa circondariale di Poggioreale.

Commenta Stampa
di Salvatore Formisano
Riproduzione riservata ©