Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Arrestati nel Beneventano vice sindaco e due tecnici Comune


Arrestati nel Beneventano vice sindaco e due tecnici Comune
25/10/2013, 11:13

Arresti domiciliari per il vice sindaco di Bonea (Benevento), Gennaro Paradiso, e due tecnici dello stesso Comune all'epoca dei fatti contestati, Salvatore Izzo e Domenico Ruggiero. Per loro l'accusa di turbativa d'asta e falso ideologico e materiale commesso da pubblici ufficiali in atti pubblici. Gli uomini del comando provinciale della Guardia di Finanza di Benevento hanno eseguito l'ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip su richiesta della Procura della Repubblica. L'indagine ha preso spunto dalla denuncia di un imprenditore che, nel maggio del 2012, si presentò alla Procura della Repubblica e spontaneamente rese dichiarazioni su fatti illeciti che, a suo dire, avvenivano nel comune di Bonea. Le indagini dei finanzieri hanno consentito di appurare che l'imprenditore, negli anni dal 2006 al 2011, si aggiudicò numerose gare d'appalto truccate con l'ausilio dei tecnici comunali e degli amministratori dell'epoca.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©