Cronaca / Droga

Commenta Stampa

Blitz della finanza dal mezzogiorno al settentrione

Arrestati spacciatori tra Sicilia, Lombardia e Veneto


Arrestati spacciatori tra Sicilia, Lombardia e Veneto
14/04/2010, 17:04

PALERMO - Altra vasta operazione antidroga che ha portato all'arresto di 12 persone ed al sequestro di  2,6 chilogrammi di cocaina e 1,1 di hashis. Gli uomini della Dda della Procura di Palermo hanno concluso il blitz nella notte di ieri, agendo praticamente sull'intero territorio italiano e muovendosi infatti da Palermo fino al Veneto, passando per la Lombardia. Oltre alle dodici ordinanze di custodia cautelare in carcere e un obbligo di dimora, la stessa inchiesta vede indagati altri 23 cittadini italiani e stranieri.
Le associazioni di narcotraffico che le fiamme gialle sono convinte di aver sgomitato, erano difatti composti da gruppi misti di italiani, serbi, marocchini e tunisini. Tra i marocchini, il primo arrestato ha 40 anni ed è stato bloccato a Padova. Le autorità però non si sono fermate e sono certo di poter sferrare altri duri colpi agli spacciatori dello stesso gruppo che per ora non sono ancora stati individuati e fermati.

Commenta Stampa
di Germano Milite
Riproduzione riservata ©