Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Sorpreso dai carabinieri in perlustrazione

Arrestato 22enne incensurato per violenza sessuale


Arrestato 22enne incensurato per violenza sessuale
23/02/2011, 13:02

POMPEI- Continuano da parte dei carabinieri i controlli volti al contrasto della prostituzione su strada, dopo gli arresti effettuati la scorsa settimana a clienti e prostitute che erano stati scoperti in flagranza di reato, questa volta il personale  della stazione di Pompei di via Lepanto, guidati dal maresciallo capo Tommaso Canino ha arrestato in via Plinio di Pompei Aurelio Longobardi, classe 1988, di Boscoreale . L’uomo, incensurato, è accusato di violenza sessuale compiuta nei confronti di una prostituta  V. B. di 22 anni. I militare durante un giro di perlustrazione, infatti, nella serata di ieri avevano notato l’arrestato che, in un luogo appartato, dopo aver strappato gli indumenti intimi alla donna, cercava di violentarla senza il suo consenso. A quel punto sono scattate le manette nei suoi confronti. Successivamente i due sono stati interrogati permettendo così agli inquirenti di ricostruire quanto accaduto, ovvero  che la prostituta, dopo essersi appartata in macchina con il cliente, si era rifiutata di fornire la prestazione al giovane in quanto non aveva ricevuto dal cliente il compenso precedentemente pattuito. A quel punto Longobardi aveva avuto una reazione molto forte usando violenza sulla donna prima che venisse fermato dai militari. Dopo i rilievi foto dattiloscopici, l'arrestato dunque è stato condotto nel carcere di Napoli Poggioreale a diposizione dell'Autorità giudiziaria.

Commenta Stampa
di Simona Buonaura
Riproduzione riservata ©