Cronaca / Giudiziaria

Commenta Stampa

La ragazza fermata mentre lui la stava portando a letto

Arrestato 26enne in Svizzera, aveva adescato 13enne


Arrestato 26enne in Svizzera, aveva adescato 13enne
12/10/2013, 10:54

SVIZZERA - Un cittadino svizzero di 26 anni, residente in Canton Ticino, è stato arrestato dalla polizia elvetica con l'accusa di aver adescato una ragazza di 13 anni. 
L'episodio è avvenuto in provincia di Brescia. I due si erano conosciuti tramite Facebook, stringendo una amicizia. Amicizia che da virtuale divenne reale quando l'uomo scese diverse volte in Italia, incontrando personalmente la ragazza e regalandole uno smartphone, per potersi tenere in contatto. Alcuni incontri sarebbero avvenuti nelle ore in cui la ragazza sarebbe dovuta essere a scuola. 
Mercoledì scorso, l'ultimo incontro tra i due, che doveva finire nella camera di un ostello. Ma gli insegnanti hanno avvisato i genitori dell'assenza della figlia e i genitori hanno allertato i carabinieri che hanno individuato la ragazzina tramite il cellulare. A quel punto la ragazza è stata rintracciata, mentre il 26enne è tornato a casa sua in Svizzera. Dove è stato arrestato dalla polizia, su richiesta dei Carabinieri che si sono occupati della prima parte dell'indagine. 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©