Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

A Capodichino fermato dipendente per furto

Arrestato addetto ai bagagli, rubava nelle valige


Arrestato addetto ai bagagli, rubava nelle valige
13/08/2011, 20:08

NAPOLI - Incredibile ma vero, una frase scontata, ma che a Napoli lascia sempre quel sapore amaro di chi fa di tutto per rovinare il buon nome della città più bella del mondo. Questa volta è successo a Capodichino, aeroporto internazionale, dove ci si pensa al sicuro, ma poi bisogna fare i conti con la classica saga dei 'mariuoli', ladri autoctoni che oltre a prendere uno stipendio dallo scalo internazionale, arrotondano rubando nelle valige dei passeggeri. E' così che un addetto ai bagli è finito in manette perché notato da un passeggere a frugare nella sua valigia prima che questa uscisse allo scoperto sul nastro trasportatore. Gli agenti della Polizia aeroportuale dopo aver visionato i filmati delle telecamere hanno arrestato l’uomo che, con la complicità di altri due dipendenti, si era reso responsabile del furto. Il dipendente dell'aeroporto è stato processato per direttissima e condannato a 4 mesi di carcere con il pagamento di una sanzione di 200 euro. L'uomo ha avuto il beneficio della sospensione della pena.

Commenta Stampa
di Rosario Lavorgna
Riproduzione riservata ©