Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Arrestato boss latitante, si nascondeva in barca


Arrestato boss latitante, si nascondeva in barca
25/09/2009, 10:09


Un boss latitante e' stato rintracciato ed arrestato dai carabinieri di Napoli a bordo di una barca ormeggiata a Castelvolturno, nel casertano. I militari del nucleo investigativo di Castello di Cisterna hanno catturato nel circolo nautico 'Russo' in via Tronto Rosario Bottone, 43 anni, ritenuto reggente del clan camorristico dei Puca attivo nel napoletano a Sant'Antimo e nei comuni limitrofi. L'uomo, ricercato dallo scorso giugno dopo l'emissione di un ordine di carcerazione da parte della Procura Generale di Napoli, deve espiare un residuo pena per estorsione, violazione alla Legge sulle armi ed altro aggravati dall'articolo 7. Nel blitz sono stati tratti in arresto Enrico Russo, 38 anni, e Vincenzo Pesacane, 52 anni, entrambi residenti a Castelvolturno, gia' noti alle forze dell'ordine e affiliati alla fazione Bidognetti del clan dei Casalesi, responsabili di procurata inosservanza di pena.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©