Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Ritrovato nell’abitazione di un incensurato

Arrestato Francesco Barbato, referente del clan Casalesi


Arrestato Francesco Barbato, referente del clan Casalesi
13/10/2010, 18:10

NAPOLI – Arrestato questa mattina dagli agenti della squadra mobile di Caserta, dopo le indagini condotte dalla Dda di Napoli, Francesco Barbato, ritenuto uno degli esponenti del clan Casalesi e referente di Nicola Schiavone. L’uomo è stato ritrovato a Castel Volturno nell’abitazione di un incensurato. Secondo le indagini degli inquirenti, Barbato detto "o sbirr", sarebbe infatti accusato di associazione per delinquere oltre che responsabile di vari episodi estorsivi nell’agro aversano.
Intanto, il ministro dell’Interno Roberto Maroni ha commentato così il suo arresto: "La cattura di Barbato, luogotenente del clan dei Casalesi dopo l’arresto del boss Nicola Schiavone, è un altro colpo durissimo al cuore dell’organizzazione che sta subendo un’offensiva dello Stato senza precedenti".

Commenta Stampa
di Dario Palladino
Riproduzione riservata ©