Cronaca / Nera

Commenta Stampa

Il 31enne bloccato dalla polizia a San Cipriano d'Aversa

Arrestato Franco Letizia, il reggente del clan Bidognetti


Arrestato Franco Letizia, il reggente del clan Bidognetti
19/05/2009, 11:05

Era l’ultimo capo del clan Bidognetti, ricercato da oltre un anno e inserito nell’elenco dei 100 latitanti più pericolosi d’Italia. Ma questa notte sono scattate le manette anche per lui.

Franco Letizia, 32 anni, uomo di vertice e di assoluta fiducia del capoclan Francesco Bidognetti, “Cicciotto ‘e mezzanotte”, è stato catturato dagli agenti della Squadra mobile di Caserta all’interno di un’abitazione in via Cilea a San Cipriano d’Aversa, nel Casertano.

Gli inquirenti sono riusciti ad arrivare al rifugio grazie ad una serie di intercettazioni telefoniche ed ambientali. Durante la perquisizione dell’appartamento sono stati rinvenuti alcuni ‘pizzini’ ritenuti di notevole interesse investigativo. Letizia, uno degli ultimi capi dei Casalesi rimasto ancora in libertà, è figlio di Esterina Pagano, attualmente detenuta in carcere per 416bis, riciclaggio e turbativa d’asta, e zia materna di Domenico Bidognetti; il cugino del 31enne era invece uno dei componenti del gruppo stragista che faceva capo a Giuseppe Setola. 

 Secondo gli inquirenti Franco Letizia era l’attuale reggente del clan Bidognetti, subentrato al comando di Giuseppe Setola dopo il suo arresto. Era ricercato in base a due ordinanze di custodia cautelare. Con lui sono state arrestate altre due persone, Antonio Diana e Carlo Cordino, rispettivamente 41 e 40 anni, accusati di favoreggiamento personale.

Commenta Stampa
di Nico Falco
Riproduzione riservata ©