Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Arrestato il nipote di Loigino e Nunzio Giuliano


Arrestato il nipote di Loigino e Nunzio Giuliano
29/06/2012, 10:06

Nunzio GIULIANO, pregiudicato di 20 anni, arrestato nella serata di ieri dagli agenti del Commissariato di Polizia “Montecalvario”, è il nipote di Luigi, detto “Loigino”, pentito e capo dell’omonimo clan di Forcella, nonché del più noto Nunzio, ucciso in un agguato nel marzo del 2005, dal quale ha ereditato il nome.

Il giovane, che a suo carico registra precedenti per concorso in associazione per delinquere di tipo mafioso e rapina, era destinatario dal 25 maggio scorso, di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Roma, dovendo espiare la pena di anni 1, mesi 1 e giorni 29 di reclusione per il reato di rapina ( cumulo di pene) oltre al pagamento di €.1.600,00 di multa.

I poliziotti, recatisi nella mattinata di ieri presso la sua abitazione, in Via Lungo Gelso, non lo hanno trovato perché era al mare con la moglie.

Dal rientro dal mare, gli agenti lo hanno arrestato conducendolo al Carcere di Poggioreale.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©