Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Ciro Gallo era l'ultimo affiliato a Setola ancora in libertà

Arrestato latitante dei Casalesi


.

Arrestato latitante dei Casalesi
11/03/2010, 16:03

Napoli - Ciro Gallo era l'ultimo latitante del gruppo di camorristi che facevano capo a Giuseppe Setola, lo stragista dei Casalesi che uccise sei extracomunitari a Castel Volturno la notte del 18 settembre del 2008. Il suo arresto oggi, dopo un anno di latitanza, mette un sigillo sulla vittoria dello Stato, spiega il capo della Squadra mobile di Napoli Vittorio Pisani, sulla fazione del clan dei Casalesi che sparse sangue e terrore nel casertano. Gallo, 34 anni, è stato trovato a Frattamaggiore; era lui, spiegano gli inquirenti, ad occuparsi delle estorsioni nell'area di Castel Volturno per conto del clan di 'Gomorra'. "Si tratta dell'ultimo elemento del gruppo di Setola, erano 14. L'ordinanza di arresto nei suoi confronti risale a un anno fa. E' fondamentale che sia stato arrestato: questo dimostra che dopo la cattura di Setola, non abbiamo trascurato e dimenticato nessuno, neppure i pesci più piccoli". "Il gruppo di Setola terrorizzò la gente nel casertano - conclude il capo della Mobile - è molto importante che siano stati tutti assicurati alla giustizia".
"Dalle Istituzioni l'ennesimo colpo alla criminalità" ha commentato Stefano Caldoro, candidato presidente del Pdl e dei partiti di centrodesrtra in regione Campania. "L'arresto dell'ultimo latitante del gruppo Setola testimonia l'impegno concreto del governo Berlusconi, delle istituzioni e delle forze di polizia contro la criminalità organizzata. In questi mesi - dice Caldoro - si è esercitata una azione di prevenzione, controllo e repressione che non ha precedenti nella storia dell'Italia repubblicana. Alle forze di polizia, alle donne ed agli uomini impegnati in prima linea, va il più profondo riconoscimento".

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©

Correlati