Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

ARRESTATO NEL CASERTANO UN PREGIUDICATO DEL CLAN BELFORTE


ARRESTATO NEL CASERTANO UN PREGIUDICATO DEL CLAN BELFORTE
06/09/2008, 10:09

Ieri i carabinieri hanno arrestato per violazione della sorveglianza speciale di pubblica sicurezza il 41enne pregiudicato della camorra Michele Bellopede, legato al clan Belforte attivo nel Casertano. L’uomo era stato sottoposto a sorveglianza speciale per un periodo di 2 anni, con obbligo di soggiorno nel comune di residenza, ma gli agenti lo hanno sorpreso al di fuori della propria abitazione in un orario non consentito. Bellopede si trova ora presso il carcere di S.Maria Capua Vetere. Un altro pregiudicato, Giuseppe Esposito, di 19 anni, è stato invece condotto presso l’Istituto Minorile di Aiola in esecuzione di un’ordinanza di aggravamento della misura cautelare emessa  dalla Corte d’Appello di Napoli, per essersi arbitrariamente allontanato dalla comunità “Angiulli” di S.Maria Capua Vetere alla quale era stato affidato in seguito all’accusa di concorso in una rapina avvenuta a Vico Equense nell’agosto 2007.
 

Commenta Stampa
di Francesca Pellino
Riproduzione riservata ©