Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

E' stato un commesso a notare il furto ed inseguirlo

Arrestato per furto di una macchina fotografica “NIKON”


Arrestato per furto di una macchina fotografica “NIKON”
12/01/2011, 11:01

TORRE DEL GRECO- Si moltiplicano in questo periodo gli arresti per furto da parte della forze dell’ordine. Gli agenti del Commissariato di Pubblica Sicurezza "Torre del Greco" hanno arrestato infatti  Raimondo Parisi, pregiudicato di 40anni, resosi responsabile del reato di furto aggravato.  L'uomo si trovava in un esercizio commerciale della città corallina, franchising  di una catena di negozi di elettrodomestici, di cui era cliente abituale e durante la visita tra i numerosi scaffali la sua attenzione si è posata su una macchina fotografica "Nikon", di cui si è impossessato sottraendola dalla scatola in cui era custodita. Il tutto è avvenuto in maniera rapidissima, tanto da non essere stato  notato da nessuno, purtroppo per lui il furto è comunque stato catturato dalle immagini riprese dalla del circuito di videosorveglianza.  Un commesso inoltre  si è accorto del furto quando avvicinatosi allo scaffale nel settore delle macchine fotografiche, ha trovato lo scatolo vuoto, avendo poi precedentemente notato Parisi, aggirarsi lì  lo ha inseguito all'esterno del negozio mentre questo, già in sella ad uno scooter, si allontanava.
    Per il ladro però non c’è stato scampo in quanto la Polizia si è subito attivata rintracciando ed arrestando l'uomo, ancora in possesso della refurtiva.      Processato, con rito per direttissima, Parisi è stato condannato alla pena di mesi 8 da scontare in regime degli arresti domiciliari, oltre al pagamento di 200 euro di multa.

 

Commenta Stampa
di Simona Buonaura
Riproduzione riservata ©