Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Arrestato pregiudicato napoletano a Castelvolturno


Arrestato pregiudicato napoletano a Castelvolturno
03/05/2012, 16:05

Nel pomeriggio di ieri, agenti della Squadra Anticrimine del Commissariato di Castel Volturno, diretto dal Vice Questore Dr. Davide DELLA CIOPPA, traevano in arresto un pregiudicato napoletano di anni 28, latitante da alcuni giorni in quanto colpito da Misura Cautelare emessa dal GIP presso il Tribunale di Napoli per reati di ricettazione e riciclaggio di autovetture provento di furto, fatti commessi fino al 22 aprile c.a., in località compresa tra Giugliano in Campania e Qualiano. Il predetto, unitamente ad un altro complice di origine nicaraguense, al momento già detenuto, tale V.V., aveva avviato una fiorente attività di riciclaggio di autovetture rubate di recente costruzione, prevalentemente di marca FIAT, che, una volta condotte all’interno di un’area adibita a deposito e rimessaggio di barche sulla circumvallazione esterna di Napoli, denominata “Il Pino”, peraltro già sottoposta a sequestro per reati urbanistici, venivano completamente smontate e trasformate in macchine “pulite”, grazie all’utilizzo dei documenti e dei numeri di telaio altre autovetture dello stesso modello, ma totalmente malridotte, già pronte per essere utilizzate allo scopo. Ricercato da alcuni giorni dalle Forze dell’Ordine locali, l’uomo veniva rintracciato nei pressi del Commissariato di Castel Volturno degli agenti della locale Squadra Anticrimine, ai quali si consegnava spontaneamente ammettendo di essere ricercato. Acquisito il provvedimento di cattura dalla P.G. procedente, il 28enne veniva tratto in arresto e, in esecuzione dei dettami della medesima Ordinanza, veniva sottoposto agli Arresti Domiciliari in Castel Volturno, presso l’abitazione di sua proprietà.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©