Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

ARRESTATO PRESUNTO RESPONSABILE INCENDI DOLOSI A DISCOTECHE NEL BRESCIANO


ARRESTATO PRESUNTO RESPONSABILE INCENDI DOLOSI A DISCOTECHE NEL BRESCIANO
29/04/2008, 11:04

La squadra mobile della Questura di Brescia ha arrestato il presunto responsabile degli incendi dolosi appiccati nei giorni scorsi alle discoteche “Sesto senso” e “L.M.House”, locale di proprietà di Lele Mora, a Desenzano del Garda. In carcere è finito un uomo di 33 anni originario di Napoli e residente a Sirmione. Sulla sua auto è stata trovata una tanica in plastica e una borsa contenente i vestiti di cui si sarebbe liberato mentre appiccava gli incendi. Nelle indagini si sono rivelate determinanti le riprese delle telecamere installate nei pressi delle discoteche. L'arrestato si era accorto di essere stato ripreso e per questo dai giorni degli incendi non era più rincasato e dormiva in auto. Proprio a bordo della vettura è stato rintracciato: la squadra mobile sta ora lavorando per risalire al movente.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©