Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Stalker seriale

Arrestato professore, perseguitava alunne e colleghe

Telefona ed sms a luci rosse e minacce di morte

Arrestato professore, perseguitava alunne e colleghe
24/06/2011, 16:06

ROMA - Identificato come “stalker seriale” , un docente di Storia e Filosofia in diversi licei della capitale. L’insegnate è stato arrestato dai carabinieri della Polizia giudiziaria della Procura della Repubblica di Roma e dovrà rispondere dell’accusa per atti persecutori e stalking. Dal 2001 ad oggi, il docente di 38 anni, avrebbe molestato e perseguitato colleghe e studentesse delle scuole in cui insegnava. Centinaia di sms e telefonate a luci rosse destinate alle povere vittime. Sino a ora sono state accertate ben 29 donne vittime. Talvolta le telefonate erano accompagnate da minacce che si estendevano all’intera famiglia delle donne molestate. Lui attento, metodico, era a conoscenza di tutte le abitudini delle vittime. Utilizzando un cellulare a lui non riconducibile, intimidiva le perseguitate recitando ogni volta un personaggio diverso. Il trentottenne era agevolato dalla sua professione nel recuperare recapiti telefonici ed informazioni personali, avendo diretto accesso alla documentazione scolastica. Ora si trova agli arresti domiciliari presso la sua abitazione, il professore avrebbe dovuto partecipare come membro di una commissione per gli esami di maturità in un Liceo della capitale.

Commenta Stampa
di Carmen Cadalt
Riproduzione riservata ©