Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Avrebbe ucciso un 68enne

Arrestato ragazzo inglese a Roma


Arrestato ragazzo inglese a Roma
23/02/2013, 10:19

ROMA - I Carabinieri di Frascati hanno fermato il presunto autore dell'omicidio di Vincenzo Iale, l’uomo che è stato ritrovato privo di vita nella sua casa il 3 febbraio scorso.
Il 68enne sarebbe stato ucciso dal cittadino inglese Jason Peter Marshall, 25enne di Greenwich, in Italia dallo scorso 11 gennaio.
Il ragazzo, disoccupato, avrebbe conosciuto la sua vittima il 26 gennaio, su una chat internet di incontri per adulti, lo avrebbe raggiunto presso la sua abitazione di Torvajanica e dopo aver avuto un rapporto sessuale, gli avrebbe tolto la vita e rubatogli il bancomat.
Sul corpo del 68enne sono state trovate numerose coltellate al torace e un filo elettrico intorno al collo.  Per il cittadino inglese ora c’è l’accusa di delitto. L’arresto del 25enne è stato disposto dall'Autorità giudiziaria e Jason Peter Marshall si trova ora nel carcere di Regina Coeli, per aver aggredito la notte scorsa un altro uomo, dopo un incontro a sfondo sessuale. Il ragazzo questa volta però non l’ha fatta franca e la sua potenziale vittima è riuscita a svincolarsi e fuggire, dando l'allarme e consentendo l'arresto in flagranza dell’inglese.

 

Commenta Stampa
di Titti Alvino
Riproduzione riservata ©