Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Un uomo di 55 anni, in possesso di un'auto rubata

Arrestato sotto Palazzo Grazioli con coltelli e bulloni


Arrestato sotto Palazzo Grazioli con coltelli e bulloni
28/01/2010, 15:01

ROMA - Una persona che passeggia vicino Palazzo Grazioli, alle 8 di sera, con occhiali da sole: difficile trovare un modo migliore per attirare l'attenzione delle forze dell'ordine. Infatti i Carabinieri l'hanno notato e controllato. L'uomo è risultato essere un 55enne senza fissa dimora ed originario dell'ex Jugoslavia. Perquisito, aveva in tasca alcuni bulloni ed alcuni coltelli, per cui non ha saputo fornire spiegazioni. Parlando con i Carabinieri, ha detto di essere lì per consegnare una poesia al premier. Fatti ulteriori accertamenti, si è scoperto anche che era in possesso di un'auto rubata. Quindi l'uomo è stato denunciato per ricettazione e per porto abusivo di armi.
C'è da dire che quest'uomo ha fatto di tutto per farsi notare dalle forze dell'ordine che, ovviamente, presidiano la residenza del Presidente del Consiglio. Ed è stata anche una attesa inutile: sia perchè oggi Berlusconi sta a Reggio Calabria; sia perchè è noto che entra dentro Palazzo Grazioli con tutta l'auto blindata. Quindi che poteva fare? Non ha neanche delle tette che gli permettessero di dire che aveva un appuntamento...

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©