Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Nel bar si praticavano attività illecite

Arrestato titolare del bar dell'omicidio rione Sanità


Arrestato titolare del bar dell'omicidio rione Sanità
22/10/2010, 17:10

NAPOLI - Arrestato Antonio Bustelli, 64 anni, proprietario del bar in via delle Vergini nel rione Sanità, dove un anno fa venne assassinato Mariano Bacio Terracino, per una vendetta del clan Misso. Al 64enne imputate colpe per associazione a delinquere di tipo mafioso, in quanto affiliato al clan Misso, per conto del quale proprio all’interno del proprio bar custodiva denaro proveniente dal traffico della droga, gestiva lotto e totocalcio clandestini. L’operazione di arresto è avvenuta in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Tribunale del riesame di Napoli su richiesta della Direzione Distrettuale Antimafia partenopea. Le indagini sono state facilitate anche dalle dichiarazioni di molti collaboratori di giustizia, che hanno confermato la presenza di attività illecite all’interno del bar di Antonio Bustelli.
 

Commenta Stampa
di Maria Grazia Romano
Riproduzione riservata ©