Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Arresti per droga tra Campania e Lazio, Soldà polemizza


Arresti per droga tra Campania e Lazio, Soldà polemizza
26/11/2009, 09:11


ROMA - Sono undici le persone arrestate durante l'operazione antidroga partita all'alba nelle province di Caserta, Napoli, Roma e Frosinone. Gli arrestati, un gruppo di nigeriani e italiani che trafficava cocaina ed eroina sul litorale domizio e nella Capitale, risponderanno dell'accusa di associazione per delinquere finalizzata all'importazione, detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti. "Per fortuna le forze dell'ordine non abbassano l'attenzione sulla salvaguardia della giustizia", ha commentato il vicepresidente dell'Italia dei Diritti Roberto Soldà, che trae dall'episodio lo spunto per polemizzare contro i tagli imposti dal governo al settore: "Nonostante gli enormi sforzi profusi ogni giorno da Carabinieri, Guardia di Finanza e Polizia - spiega - chissà quante cose si potrebbero fare in più se fossero devolute loro maggiori risorse. La giustizia deve avere tempi veloci - conclude l'esponente del movimento presieduto da Antonello De Pierro - e perché sia così le forze dell'ordine devono avere mezzi e disponibilità superiori".

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©