Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Arriva in Sicilia l'U.M.6, un mezzo speciale per le radiocamunicazioni in caso di emergenza


Arriva in Sicilia l'U.M.6, un mezzo speciale per le radiocamunicazioni in caso di emergenza
10/02/2012, 09:02

PALERMO – Tra qualche giorno in Sicilia sarà operativa una Unità Mobile attrezzata per effettuare collegamenti radio a grandi distanze, che potrà assicurare le comunicazioni da e per la Sicilia anche in casi di totale blackout. Il mezzo arriverà al porto di Palermo nel pomeriggio di sabato 11 febbraio da Genova. Domenica 12, alle ore 10.30 del mattino è prevista la cerimonia di consegna che avverrà presso il santuario dedicato a Padre Massimiliano Kolbe (radioamatore anche lui), a Carini (PA). L'U.M. è stata assegnata dal Dipartimento di Protezione Civile Nazionale all'associazione di volontariato E.R.A. (European Radioamateurs Association) di Palermo che ha al suo interno un Gruppo specializzato in Radiocomunicazioni in Emergenza (G.R.E.). Il complesso di mezzi, composto da un Defender e da una roulotte, è equipaggiato per far operare 4 esperti di radiocomunicazioni anche in condizioni critiche. Sul mezzo sono stati installati apparati ricetrasmittenti in grado di coprire notevoli distanze. L'U.M. che da domenica sarà operativa in Sicilia, assieme alle altre 5 Unità Mobili distribuite in tutta Italia, fa parte della Colonna Mobile Nazionale, una rete di collegamento che, in casi di emergenza, può essere attivata dal Dipartimento di Protezione Civile Nazionale, attraverso il R.N.R.E. Raggruppamento Nazionale di Radiocomunicazioni in Emergenza, e può creare in brevissimo tempo una “maglia radio” a copertura nazionale. Il mezzo sarà impiegato attivamente in Sicilia per fornire supporto radio durante le operazioni di Protezione Civile. Alla cerimonia di consegna saranno presenti il Presidente del R.N.R.E: Alberto Barbera, il Presidente della sezione E.R.A. di Palermo: Armando Mondello, il Responsabile del G.R.E. Giovanni Arcuri con i volontari del Gruppo Radio Emergenza dell'E.R.A. di Palermo.
Previsti gli interventi delle autorità civili e militari del comprensorio.


Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©

Correlati

10/02/2012, 09:02

Napoli, arrestato spcciatore