Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Perturbazione atlantica prevista per la prossima settimana

Arriva la pioggia, temperature in calo


Arriva la pioggia, temperature in calo
01/10/2010, 17:10

ROMA - La perturbazione atlantica appena giunta dalla Francia e che oggi portera' piogge su molte regioni del Centronord, domani si spostera' sui Balcani, lasciando sulla penisola solo un strascico di nuvole che renderanno il primo week end di ottobre tutto sommato buono. La prossima settimana, invece - secondo quanto prevede il metereologo Mario Giuliacci - la nostra Penisola sara' attraversata da una intensa perturbazione che portera' piogge anche di forte intensita'. In particolare domani, secondo Giuliacci, il cielo sara' sereno o poco nuvoloso su gran parte del Meridione, sulle Isole e sulle regioni tirreniche. Molte nuvole invece sulle regioni Nord orientali ma senza fenomeni di rilievo.
Domenica il cielo sara' sereno sul Meridione e sulle Isole; poco nuvoloso o nuvoloso sulle regioni centrosettentrionali, con qualche pioggia solo sulle Alpi piemontesi. Lunedi' 4 ottobre, invece, tornano le piogge sulle regioni di Nordovest e, a fine giorno, anche sulla Toscana, per una intensa perturbazione in arrivo dalla Francia che martedi' potera' piogge su tutta l'Italia (tranne Calabria e Sicilia) e anche di forte intensita' sulle Prealpi piemontesi e sul Levante ligure. Mercoledi' 6 ottobre - conclude Giuliacci - migliora su gran parte del Centronord; ancora piogge invece su Dolomiti, regioni del Medio Adriatico e al Sud. Tra l'8 e il 10 ottobre il ritorno dell'alta pressione riportera' il bel tempo su tutta la penisola. Per quanto riguarda le temperature, fara' fresco fino a lunedi' sul Nord Italia con le massime diurne intorno 20 gradi e, martedi'-mercoledi', anche sulle regioni centrali. Ma poi da giovedi' 7 temperature ovunque in risalita.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©