Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

L'Unionplast lancia l'allarme occupazionale

Arriva lo stop alle buste di plastica


Arriva lo stop alle buste di plastica
02/12/2010, 14:12

Stop alle buste di plastica. Dal primo gennaio saranno vietati i sacchetti non biodegradabili che non potranno nè essere prodotti nè essere messi in commercio. Inoltre il ministero dello Sviluppo sta lavorando su una norma che permetterà ai negozi e ai supermercati di smaltire le scorte. I sacchetti di plastica inquinano aria, mari, fiumi e boschi, eppure ogni italiano ne consuma circa 300 l'anno per un totale di 20 miliardi l'anno.
Dure le critiche dell'Unionplast che raggruppa le aziende produttrici delle buste di plastica.''Il sacchetto di plastica non e' un problema per l'ambiente - afferma il direttore dell'associazione che aderisce a Confindustria, Enrico Chialchia - perche' puo' essere riutilizzabile. C'e' poi anche da considerare che una volta giunto in discarica, spesso viene separato dal contenuto e recuperato o in energia o riciclato".
L'Unionplast lancia anche l'allarme occupazionale. Sono infatti 4mila i dipendenti e 800 milioni d'euro di fatturato.

Commenta Stampa
di Claudia Peruggini
Riproduzione riservata ©